PARROCCHIA. Via Crucis e... compleanni

 

Centinaia i fedeli che non hanno voluto mancare al tradizionale appuntamento con la 'Via Crucis' per le vie del paese. In ognuna di esse era stata allestita dal Gruppo Folkloristico un'edicola bianca alta 2m con quadri raffiguranti le scene della Via del Calvario e i corrispondenti propositi di fede: pentimento e preghiera, perdono e redenzione.
La Croce di 3m portata da tre uomini ha toccato i luoghi simbolici del paese, le scuole, un nuovo quartiere abitativo, la zona industriale prima di giungere in Chiesa dove il parroco don Franco ha sottolineato il raccoglimento e la partecipazione devota e numerosa dei suoi parrocchiani e ha tenuto una breve meditazione. In programma il 20° anniversario del Centro giovanile Sant'Eusebio e un pellegrinaggio in Francia a La Salette ed a Ars previsto per dal 24 al 29 agosto.

 

Articolo tratto dal "Giornale dell'Altomilanese" del 1 aprile 2005