Tutti pazzi per il Carnevale

 

ARCONATE - Nonostante il tempo non fosse dei migliori, la stilata di carnevale organizzata dal gruppo folkloristico ha richiamato molta gente in piazza e lungo le vie del paese. Puntuali come un orologio svizzero alle 14 di sabato in molti si sono ritrovati all'oratorio per il via della sfilata. Ad aprire la sfilata dei sei carri quello del Corpo Bandistico S. Cecilia che ha allietato tutti i presenti con allegre melodie. Non poteva poi certamente mancare la coppia arconatese pre-sente ad ogni manifestazione, ovvero "Re Sucuaùn e regina Sibrèta". Altri carri si sono fatti largo tra la folla, compreso quello raffigurante i personaggi del mare, come voleva l'idea proposta dal decanato.

A chiudere la sfilata il carro allegorico della scuola materna, con le simpatiche maestre travestite da dalmata. Al termine della sfilata, il gruppo folcloristico ha offerto a tutti i presenti chiacchiere e frittelle. Un grazie ad Arconate serena e al gruppo alpini che si sono prodigati per la sicurezza.

 

Visualizza l'articolo

 

Articolo tratto da "Città Oggi" 1 marzo 2007